IL LIBRO FONDATIVO

librofonda

Recensione Il Libro Fondativo

Questo libro introduce al lavoro sul libro fondativo e raccoglie l’esperienza di insegnanti di varie scuole d’Italia che hanno provato ad introdurre nella loro didattica questa proposta di lettura.

Contiene inoltre un’interessante parte antologica di autori che parlano della lettura come momento decisivo della formazione di un ragazzo.

Questo libro viene dall’esperienza viva dell’insegnamento. Un’esperienza che non si accontenta di dirsi ma che riflette su se stessa e che, in questa riflessione, è attenta a mettere in luce aspetti oggi troppo spesso nascosti da uno sguardo che si rivolge al compito dell’insegnamento solo per vedere il come, qualche volta il cosa, ma ritiene che tematizzare il perché rappresenti una distorsione del proprio compito professionale.
Prefazione, il libro fondativo

 

Lo scopo del nostro trovarci qui oggi è quello di iniziare un lavoro per scoprire o riscoprire il motivo per cui valga la pena leggere un libro, in un tempo che non ha bisogno di libri, perché ne ha troppi. Spesso la gente non legge, o legge male, perché la nostra società vive di slogan grossolani che dispensano dal pensare.
Il libro fondativo